La fabbrica delle porcellane di San Pietroburgo (Leningrado) M.V. Lomonosov

 

***

 

Questa è la prima fabbrica di porcellana in Russia. È stata fondata nel 1744 dall'imperatrice Elisaveta. Dal 1765 la zarina Ekaterina Seconda ha dato alla fabbrica il nome "fabbrica delle porcellane dell'imperatore".

Alla fine del Settecento la porcellana russa era già famosa in tutta Europa. La fabbrica produceva porcellane d'autore. Per la decorazione gli autori usavano i soggetti nazionali, facevano diverse serie di stoviglie dedicate agli eventi importanti della storia russa, come ad esempio il servizio "Guriev" che celebrava la memoria della guerra del 1812 con Napoleone. La fabbrica produceva i servizi per le case degli imperatori russi, usando diversi stili, seguendo le tradizioni russe nell'arte e impiegando idee straordinarie per decorare in modo particolare i loro prodotti.

La fabbrica e tutto quello che essa produceva era sempre seguita da tutti gli imperatori russi. In tutti questi anni sono stati prodotti numerosi capolavori di porcellana conosciuti in tutto il mondo e che si trovano nei diversi musei mondiali.

La storia di questa fabbrica e della sua produzione è interessantissima ed i prodotti anche oggi non hanno perso la loro bellezza.

Ho appena toccato questo argomento, ma se qualcuno è interessato può visitare anche il sito di questa fabbrica, leggere la storia e guardare le foto di tutto quello che è stato prodotto in tutti gli anni della sua esistenza.

Vorrei aggiungere a questo breve racconto diverse fotografie della mia collezione personale. Gli oggetti prodotti da questa famosa manifattura mi piacciono moltissimo. Io e mio marito siamo amanti del caffè e la maggior parte delle porcellane di LFZ, così si chiama in breve questa fabbrica - Leningradskiy (di Leningrado) Farforovyi (di porcellane) Zavod (fabbrica), sono le tazzine da caffè. Ma abbiamo anche i servizi da tè percé per i Russi bere il tè è una tradizione :-). Da LFZ mi piace comperare anche le statuette. Ne produce numerose ma scelgo solo quelle piccoline anche perché le grandi costano parecchio e a me fa più piacere riceverle spesso come regalo :-))). Sto scherzando, ma credo siano oggetti un po' da collezione. Per vedere le bellissime collezioni di statuette di LFZ vado sempre in uno dei miei musei preferiti di Mosca - Il Museo dell'Arte Applicata. Ce ne sono tante e guardandole si impara anche la storia di questa produzione e la sua trasformazione negli anni.

Un'altra bellissima collezione di porcellane russe è quella che hanno due mie care amiche italiane, sorelle gemelle. Quando l'ho vista per la prima volta sono rimasta molto impressionata e vi spiego il perché. Questa stupenda collezione si è formata nel periodo in cui c'era ancora l'Unione Sovietica e i viaggi degli stranieri nel'USSR non erano così frequenti come ora. Ma in Italia sui mercati dell'antiquariato c'erano molti oggetti sovietici tra cui le fantastiche scatole di cartapesta di Holyi e Fedoskino, le bellissime porcellane di LFZ e molti altri oggetti che fanno onore alla grandissima cultura russa. Ecco perché mi affascina la collezione delle mie amiche italiane, perché la maggior parte degli oggetti è stata trovata proprio in Italia.

Se un giorno vi capita di andare a San Pietroburgo e siete appassionati di porcellane come me, senza dubbio vale la pena di visitare il museo di LFZ di Pietroburgo e il negozio presso la fabbrica. Una tazzina, una statuina, un piatto di queste porcellane sono regali raffinatissimi che potete portare dalla Russia. I prezzi sono molto variabili e ognuno di voi potrà trovare qualcosa adatto al suo gusto. Tutti gli oggetti LFZ sono impacchettati in una scatola di marca così avete un regalo pronto :-). Di sicuro chi lo riceve l'apprezzerà, anche perché cose meravigliose come queste si trovano solo in Russia, o quasi ;-). Magari cercate anche nei mercatini di antiquariato italiani... ;-)

 

Marina Nikolaeva, ottobre 2020
foto di Marina Nikolaeva

www.ipm.ru

Copyright (c) 2020-2021 Pietroburgo.ru